Ultima modifica: 8 Novembre 2019

ART TЯAILER

ARTTRAILER

Il progetto ART TЯAILER nasce nel febbraio 2016 da una felicissima intuizione di Ilaria Volta, da subito condiviso ed elaborato con Laura Dalè, che ne è divenuta la referente all’interno del nostro liceo, ha avuto una sua prima sperimentazione nello scambio tra i nostri studenti e i ragazzi di un liceo olandese, con la gentilissima collaborazione della Galleria Minini che ha permesso ai ragazzi di lavorare sulle opere allora esposte di Anish Kapoor, famosissimo artista internazionale a cui sono stati poi inviati i lavori degli studenti.


L’esperienza europea: ART TЯAILER ERASMUS+

Logo ArtTrailer Erasmus+

I partners:

FranciaLycée Albert Camus, Fréjus, Francia

Polonia

Zespol Szkol Ogolnoksztalcacych nr 2, Nowy Targ, Polonia

Bulgaria

Atanas Dalchev, Sofia, Bulgaria

BHAK/BHAS, Liezen, Austria


Il progetto ART TЯAILER trova la sua definizione nell’ambito dell’esperienza nata e già da tempo maturata al Liceo Calini con il Booktrailer, di cui condivide filosofia, processi pedagogici linguistici e produttivi.

ART TЯAILER prevede l’elaborazione di un trailer su un episodio d’arte. L’obiettivo è quello di spingere l’autore ad accostarsi all’oggetto artistico, a guardarlo, ad ascoltarlo, a porsi delle domande, ad appropriarsene e a scegliere liberamente cosa comunicare.

Il fruitore dell’opera d’arte abbandona il ruolo di “colui che sta a vedere” (spettatore) e come autore del trailer diventa lettore ed interprete di fotogrammi di Patrimonio. E’ chiamato a riconoscerne il valore sulla base delle proprie categorie e delle proprie conoscenze, ma soprattutto a generare nuovo valore grazie al proprio sguardo e alla capacità propria di ciascuno di colmare di significato le maglie della percezione visiva.

Lo specchiamento delle parole ART TЯA sottolinea il legame indissolubile tra l’osservatore e l’opera d’arte, riconosciuta come “riflesso” ed espressione dei valori, credenze, conoscenze e tradizioni, in continua evoluzione (Art. 2, Convenzione di Faro, definizione di eredità culturale).

 


ART TЯAILER ERASMUS+  Edizione 2018-19

 

Visualizza la pagina con i video premiati



ART TRAILER e se fosse una canzone


L’arte ti rapisce


Anche tu oggi puoi rinascere


Hai mai provato ad ascoltare un quadro?


L’arte viva


Luce e tempesta.


E tu, cosa vedi?


Art trailer … e se fosse una canzone: attività di Alternanza Scuola Lavoro in collaborazione con la Fondazione Brescia Musei e l’Ordine degli Architetti di Brescia.

Il progetto è stato sperimentato nell’anno scolastico 2016-2017 nell’ambito dell’Alternanza Scuola Lavoro in collaborazione con l’Ordine degli Architetti di Brescia e la Fondazione Brescia Musei e ne sono stati protagonisti gli studenti della 4F. La collaborazione con BS Musei ha fatto in modo che Art Trailer venisse accorpato in questa prima fase al progetto laboratoriale esperienziale, già operativo nel museo, “…e se fosse una canzone”.Art trailer

Il progetto Art Trailer trova la sua definizione nell’ambito dell’esperienza nata e già da tempo maturata al Liceo Calini con il Booktrailer, di cui condivide filosofia, processi pedagogici linguistici e produttivi.

Vedi sito web della fondazione Brescia Musei dedicato al Progetto “E se fosse una canzone”.

Il fruitore dell’opera d’arte abbandona il ruolo di “colui che sta a vedere” (spettatore) per divenire momento inemendabile dell’opera d’arte, che trova quindi il suo compimento nell’essere percepita.

L’autore del trailer diventa lettore ed interprete di fotogrammi di Patrimonio. E’ chiamato a riconoscerne il valore sulla base delle proprie categorie e delle proprie conoscenze, ma soprattutto a generare nuovo valore grazie al proprio sguardo e alla capacità propria di ciascuno di colmare di significato le maglie della percezione visiva.

In seconda istanza, il prodotto, ovvero l’Art Trailer, diventa per il pubblico finale momento evocativo che sollecita a sua volta nuovi utenti ad accostarsi all’opera in maniera diretta, a porsi delle domande, ad approfondire legami e collegamenti.