Ultima modifica: 4 Gennaio 2019

PON Orientamento e ri-orientamento

Candidatura N. 40246 – 2999 del 13/03/2017 – FSE – Orientamento formativo e ri-orientamento

Asse I – Istruzione – Fondo Sociale Europeo (FSE) – Obiettivo specifico – 10.1 – Azione 10.1.6: azioni di orientamento, di continuità e di sostegno alle scelte dei percorsi formativi, universitari e lavorativi.

 

Progetto finalizzato ad azioni di orientamento, di continuità e di sostegno alle scelte di percorsi formativi
Codice Nazionale: 10.1.6A-FSEPON-LO-2018-146 CUP: C87I17000690007

PON 2014-2020

Descrizione del progetto

Si propone un progetto articolato in 5 moduli, che mira a sostenere ed orientare gli studenti in tutto il quinquennio, soprattutto in tre passaggi particolarmente delicati della loro formazione e preparazione (ingresso al liceo, orientamento per la scelta post-diploma e preparazione ai test universitari).

  • Il I modulo (modulo di 30 ore composto da 10 incontri di 3 ore ciascuno), intitolato ‘Ritroviamo la bussola’, mira a sostenere gli studenti della classe I e II che manifestino significative difficoltà scolastiche con attività di ri-orientamento e rimotivazione, anche attraverso l’utilizzo della Peereducation quale modalità di scambio e valorizzazione dei giovani per i giovani, ricorrendo alla metodologia Storytelling. I peer saranno affiancati da un educatore/tutor esperto di orientamento.
  • Il II modulo (biennale) ‘Giocamate’ è un laboratorio di approfondimento attraverso stage di preparazione in ambiente extrascolastico durante la sospensione delle attività didattiche, per le studentesse e gli studenti più motivati in preparazione di gare e Olimpiadi della Matematica (sia individuali sia a squadre).
  • Il III modulo, ‘Alla scoperta delle professioni” (composto da 30 ore , con 10 incontri di 3 ore ciascuno) sviluppa i temi relativi all’orientamento alla scelta, un’esperienza che permetterà agli allievi di conoscere meglio se stessi, sviluppare competenze relative alla scelta futura, conoscere il mondo del lavoro e delle professioni, conoscere le peculiarità del sistema formativo accademico e post diploma. Saranno coinvolti professionisti ed esperti del mondo del lavoro attraverso attività seminariali che permetteranno agli studenti di riflettere sulle loro attitudini e competenze e su quali azioni mettere in atto per potenziarle.
  • Il IV (‘Biologia per l’università’) e il V modulo (Chimica per l’Università), ciascuno di 30 ore, divise in 15 incontri, supportano gli alunni che intendano prepararsi per affrontare i test universitari di selezione nelle discipline di biologia e chimica: alla tradizionale lezione frontale effettuata da parte di docenti qualificati dell’istituto si assoceranno laboratori di approfondimento di specifici
    argomenti.