Ultima modifica: 4 Gennaio 2019

PON Potenziamento educazione al patrimonio culturale

Candidatura N. 1001319 – 4427 del 02/05/2017 – FSE – Potenziamento dell’educazione al patrimonio culturale, artistico, paesaggistico

Asse I – Istruzione – Fondo Sociale Europeo (FSE) – Obiettivo specifico – 10.2 – “miglioramento delle competenze chiave degli allievi” – Azione 10.2.5 azioni volte allo sviluppo delle competenze trasversali con particolare attenzione a quelle volte alla diffusione della cultura d’impresa.

Progetto finalizzato allo sviluppo delle competenze trasversali degli allievi.
Codice Nazionale: 10.2.5A-FSEPON-LO-2018-91 “POTENZIAMENTO DELL’EDUCAZIONE AL PATRIMONIO CULTURALE ARTISTICO E PAESAGGISTICO – CUP: C87I17000710007

PON 2014-2020

Progetto: ART TRAILER

Descrizione del progetto

Il progetto prevede che lo studente elabori di un trailer, realizzato con device mobili comuni e non professionali, che abbia come oggetto un episodio del Patrimonio (un’opera d’arte, un paesaggio un’architettura, un reperto archeologico, una tradizione popolare…).
Lo studente deve scegliere l’oggetto, farsene incuriosire affascinare emozionare, guardarlo, riconoscerne il valore sulla base delle proprie categorie e delle proprie conoscenze, interpretarlo e raccontarlo a sua volta in un breve cortometraggio di natura promozionale.

Il percorso è integrato da momenti formativi su principi e fondamenti di comunicazione, elementi per la costruzione di storytelling culturale, strumenti per la progettazione dello storyboard, informazioni su tecniche di montaggio video con programmi open source.
Gli Art Trailer prodotti, infine, vengono pubblicati sui canali social, su you tube e sul sito della scuola diffondendo frammenti di patrimonio e sollecitando a loro volta nuovi utenti ad accostarsi al Patrimonio in maniera diretta, a porsi delle domande, ad approfondire legami e collegamenti.

Tramite la realizzazione del percorso progettuale e del prodotto finale sono attesi sugli studenti risultati che riguardano:

  • il potenziamento delle competenze relative all’acquisizione di consapevolezza, individuazione di collegamenti e relazioni, elaborazione di informazioni;
  • l’incremento delle competenze specifiche nell’ambito della comunicazione multimediale dai modelli di racconto e di messa in scena dell’opera d’arte alle strategie di progettazione e produzione di contenuti originali realizzati ad hoc all’interno dei siti artistici;
  • la gestione della progettazione di un racconto (storytelling);
  • l’acquisizione di competenze tecniche per riprese, produzione e montaggio (filmaker);
  • le competenze di comunicazione nella preparazione della presentazione del trailer secondo un modello di “pitching”, o “lancio”in pubblico del prodotto;
  • imparare ad imparare (formazione continua condivisa con architetti);
  • sviluppare spirito di iniziativa ed imprenditorialità (testimonianze di professionisti, imprese, associazioni e start up che operano in ambito culturale utilizzando soprattutto dispositivi multimediali).

Verranno utilizzati strumenti di monitoraggio (questionari) allo scopo di valutare sia i risultati che lo sviluppo delle competenze specifiche al fine del miglioramento delle performance; verranno inoltre utilizzate griglie di osservazione, interviste strutturate a partecipanti e partner, analisi dei prodotti finali.